•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sono poche le case di visual effects che sono rimaste nel mercato per 20 anni e anche di più. E quest’anno, la Sony Pictures Imageworks è diventata una di esse. Parallelamente, la Sony Pictures Animation sta celebrando il suo decimo anno di attività, con il suo nuovissimo film d’animazione “Hotel Transylvania” che verrà rilasciato entro Settembre. Di seguito troverete una timeline con i momenti chiave del visual effects e dei film d’animazione da SPI e SPA.

[highlight_custom]1992[/highlight_custom]
La Sony Pictures Imageworks nasce con 5 ex impiegati della TriStar Pictures. Jerome Chen, ora un supervisore di visual effects, è uno dei cinque impiegati.

Previs per lo Striking Distance di Rowdy Herrington è il primo lavoro della Imageworks.

[highlight_custom]1993[/highlight_custom]
L’Imageworks realizza gli effetti per In the Line of Fire di Wolfgang Petersen, collocando Clint Eastwood in un corteo presidenziale.

[highlight_custom]1994[/highlight_custom]
Il salto del bus in Speed di Jan de Bont, nel quale parti della strada reale sono state rimosse digitalmente per creare un vuoto, sono state realizzate dalla Imageworks. Jerome Chen fu l’artista digitale alla guida di questo shot.

[highlight_custom]1995[/highlight_custom]
Ken Ralston lascia l’ ILM e inizia a lavorare alla Sony Picture Imageworks, portando con se un piccolo team che includeva Debbie Denise, sua socia già da lungo tempo, che ora è il vice presidente esecutivo di produzione della Sony Pictures Imageworks.

In “Die Hard: With a Vengeance”, l’Imageworks realizzò gli shot nel tunnel con sequenze dinamiche d’acqua. Modelli e miniature vennero utilizzate per creare il drammatico incidente del treno nell’action movie Money Train.

Sopra: l’Imageworks presenta regolarmente i suoi lavori a conferenze, includendo SIGGRAPH. Qui una ricapitolazione delle rpesentazioni dello studio su Hotel Transylvania, MIB3 e The Amazing Spider-Man alla SIGGRAPH 2012 in LA.

[highlight_custom]1996[/highlight_custom]
La più grande produzione dell’Imageworks, “James and the Giant Peach, con 45 shots, viene rilasciata.
Qui, gli artisti VFX hanno aggiunto uno stormo di gabbiani digitali, una balena meccanica in CG ed acqua corrente in CG.

La produzione inizia con Starship Troopers e Contact. Contact inizia con un’apertura cosmica pull-back girata riprendendo 4738 frame, il più lungo shot VFX all’epoca. Le altre creazioni Imageworks includevano effetti invisibili per una sequenza di specchi, il trasportatore e la scena finale della spiaggia.

Il quartier generale della Sony Pictures Imageworks cambia: dal Sony Pictures Studio si passa ad una sede di 150.000 metri quadrati cablata per la produzione di visual effects.

[highlight_custom]1997[/highlight_custom]

Il primo personaggio animato completamente in CG della Imageworks è il serpende gigante per “Anaconda”

Starship Troopers e Contact vengono entrambi rilasciati.

[highlight_custom]1998[/highlight_custom]
Starship Troopers fa guadagnare alla Sony Pictures Imageworks la sua prima nomination agli Academy Award per il “Miglior VFX”- il film combina modelli, miniature ed effetti digitali.

[highlight_custom]1999[/highlight_custom]
Per il film Stuart Little, l’Imageworks risolve il problema dei peli, del vestito e della simulazione dell’acqua per lo spettacolo. Stuart Little viene rilasciato ed è il primo personaggio animato in CG in assoluto a recitare in un live action.

[highlight_custom]2000[/highlight_custom]
Stuart Little riceve una nomination per un’ Academy Award per il Miglior VFX.

L’Imageworks inizia a lavorare agli effetti per Cast Away, realizzando in digitale un incidente aereo, le estensioni di un’ isola e l’acqua.

Per Hollow Man, gli artisti VFX creano un essere umano foto realisticamente e anatomicamente corretto con techinche d’animazione e mocap.

2001 America’s Sweethearts, diretto da Joe Roth, include VFX dell’Imageworks.

Hollow Man viene nominato per un’ Academy Award per “Miglior VFX”.

[highlight_custom]2002 [/highlight_custom]
La Sony Pictures Imageworks progetta il suo primo corto animato, The ChubbChubbs, un test pipeline per espandere la sua capacità di produrre animazione in CG ed effetti visivi di qualità. Il film guadagnò numerosi premi anche dopo il rilascio di Men in Black 2.
Spider Man incassò circa 8.217.000 di dollari in tutto il mondo, considerando il fatto che ambienti e molti personaggi digitali furono realizzati dall’Imageworks.

Il programma Academic Outreach della Sony Pictures Imageworks, IPAX, è realizzato con il contributo di esperti leader nella computer grafica e nei programmi di animazione.

[highlight_custom]2003[/highlight_custom]
The ChubbChubbs vince l’Academy Award per il miglior corto animato.

Spider-Man viene nominato per un’ Academy Awards per miglior VFX.

La Sony Pictures Imageworks rilascia il secondo corto intitolato Earlu Bloomer, una storia di tolleranza sviluppata come un esercizio storyboard.

[highlight_custom]2004[/highlight_custom]
Spider-Man 2 s’inserisce nella vetrina di personaggi e ambienti digitali della Imageworks, includendo un contributo significativo di Paul Debevec e il Light Stage dell’ICT per ricreare un Doc Ock digitale.

Per The Polar Express, l’Imageworks pionerizza e sviluppa una tecnologia capture “wheels” , un sistema che permette ad un operatore di registrare i movimenti della camera in un ambiente digitale. Il film è stato rilasciato anche in IMAX 3D.

[highlight_custom]2005[/highlight_custom]
Spider Man 2 fa guadagnare alla Sony Pictures Imageworks un’ Academy Award per il miglior VFX.

[highlight_custom]2006[/highlight_custom]
Le Cronache di Narnia: il leone, la strega e l’armadio fanno guadagnare all’Imageworks una nomination agli Oscar per la sua aprte di lavoro agli effetti visivi.

Robert Zemeckis a Stevan Spielberg co-produttori esecutivi per il film Monster House. Renderer Arnold viene utilizzato per le sue capacità d’illuminazione globale.

Beowulf viene completato dall’Imageworks utilizzando tecniche di eprformance capture molto più avanzate.

[highlight_custom]2007[/highlight_custom]
Monster House viene nominato per l’Academy Award per il miglior film d’animazione e Superman Returns guadagna una nominations agli Oscar per il miglior VFX.

Spider-Man 3 viene rilasciato.

La Sony Pictures Imageworks stabilisce un ufficio di produzione a Chennai, India.
Surf’s Up della Sony Picture Animation invita la Sony Pictures Imageworks a sviluppare un’avanzata interfaccia digitale per la camera per lo stile “mockumentario” che ha permette di applicare direttamente gli effetti d’animazione.

[highlight_custom]2008[/highlight_custom]
Surf’s Up guadagna una nomination agli Academy Award per miglior film d’animazione.
La produzione inizia per un live action della Disney, Watchmen.

[highlight_custom]2009[/highlight_custom]
“Piovono polpette”viene nominato per un Golden Globe, un Critics Choice ed un Annie Awards per il miglior film d’animazione.

Inizia la produzione per Alice in Wonderland di Tim Burton. La fotografia principale è ripresa per la maggior parte in stage completamente verdi, i suoi ambienti fantasiosi e numerosi personaggi son ibridi live-action/animati creati con VFX.

[highlight_custom]2010[/highlight_custom]
Alice in Wonderland diventa il nono film con il più alto incasso di tutti i tempi.

La Sony Pictures Imageworks apre una filiale a Vancouver per le strategie di produzione.

Il lavoro inizia con un adattamento della La Lanterna Verde della Warner Bros.

Viene annunciato un programma Open Soruce Software. Il programma include entusiasmanti innovazioni con un’ avanzata tecnologia per il trasferimento di file (Alembic, sviluppato in collaborazione con ILM), OpenColor/IO, e OSL (Open Shading Language) un significativo passo avanti nella condivisione di linguaggi di programmazione.

[highlight_custom]2011[/highlight_custom]
Alice in Wonderland viene nominato per un Academy Award per miglior VFX.
The Smurfs della Sony Picture Animation viene rilasciato- utilizza un importante HDR sul set e le capacità di Katana.

The Foundry concede la licenza a Katana e vengono rilasciate versioni commerciali.

La versione 1.0 del programma Open Source Alembic viene rilasciata.

Viene lanciato Arthur Christmas, un progetto tra la Sony Picture Animation e Aardman Animation .

[highlight_custom]2012[/highlight_custom]

Men in Black 3 e The Amazing Spider-Man vengono rilasciati a Luglio, mentre Hotel Transylvania a Settembre.

[highlight_custom]2013[/highlight_custom]
Stanno pianificando di rilasciare Oz: The Great and Powerful, diretto da Sam Raimi.

 

 articolo a cura di [highlight_custom]Elisabetta Paolucci[/highlight_custom]

Article Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: