•  
  •  
  •  
  •  
  •  

[highlight_custom]Concorso[/highlight_custom]: ITALIANMIX 2012
[highlight_custom]Organizzatore[/highlight_custom]: VIEW Conference
[highlight_custom]Argomenti[/highlight_custom]:  I lavori devono essere opera di cittadini italiani oppure avere come oggetto, tema, o ambientazione, l’Italia.
[highlight_custom]Data di consegna[/highlight_custom]: 15 Settembre 2012
[highlight_custom]Partecipazione[/highlight_custom]: gratuita
[highlight_custom]Invia i tuoi lavori a[/highlight_custom]: VIEW Conference, Corso Marconi 38, 10125 Torino, Italia.
[highlight_custom]Sito web[/highlight_custom]: viewconference.it/italianmix-2012
[highlight_custom]Regolamento[/highlight_custom]:[list style=”3″ underline=”0″]

  • – Le opere inviate devono essere state realizzate tra il 2011 e il 2012.
  • – La durata massima è di 30 minuti.
  • – Si accettano sia opere individuali sia progetti collettivi.
  • – Tutte le realizzazioni devono essere presentate in formato DVD Pal, Video: PAL 16/9, Audio: MPEG2 Stereo e pronte per essere proiettate.
  • – tutte le piattaforme e formati sono accettate.
  • – Le opere presentate NON saranno restituite.
  • – Ogni opera presentata deve essere corredata di autorizzazione scritta per tutto il materiale incluso protetto da copyright.
  • – Il termine ultimo per la presentazione delle opere è il 15 Settembre 2012
  • – Sono previsti riconoscimenti per i vincitori

[/list]

[highlight_custom]Scarica l’Entry form[/highlight_custom]: ITALIANMIX_2012_EntryForm_ita

[dropcap_custom]I[/dropcap_custom]TALIANMIX promuove opere innovative, originali e creative realizzate da registi, filmmakers, artisti digitali, pubblicitari, operatori dell’audiovisivo. I lavori selezionati sono inclusi nel programma di VIEWFest a Torino e raccolti nell’Italianmix DVD di VIEWFest: un’opportunità unica per presentare i propri lavori di fronte a una platea internazionale.

VIEWFest, l’evoluzione italiana di Resfest, geniale festival itinerante di cinema digitale, non è un festival come ogni altro. Non ha semplicemente una localizzazione spaziale, piuttosto, è un nodo in una rete. Infatti, immaginate una rete di festival in ogni parte del mondo, da San Paolo del Brasile a Seul, da Amsterdam a Istanbul. Ora tracciate delle linee virtuali, canali di comunicazione tra tutte queste città. Il risultato è un festival mondiale, dove ogni nodo della rete è connesso a tutti gli altri. Per l’Italia, questo nodo è Torino.

Benvenuti nella nuova era dell’avanguardia del filmaking digitale. Tre giorni di film, cortometraggi, arte, video clip, musica, workshop, feste, e molto ancora, e ancora, e ancora…

Article Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: