•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Bassawards: nasce un nuovo premio internazionale del Motion Design, con un tocco in più!
Ci sono the sezioni a premi: – the Professional motion design, the Best Social Media and the Best Young Talent categories.
L’iscrizione scadrà il 15 ottobre per le categorie sociali Talent & Young e fino al 31 dicembre per le categorie professionali.

Inutile dire che ci sono un sacco di diverse categorie, come il branding, promo, ecc.
Per conoscere tutte le categorie andate sul sito: www.bassawards.org

Sembra che hanno alcuni giudici di qualità sono stati selezionati da parte della comunità di produzione creativa da tutto il mondo, (vedi sotto),  sono sicuro che la linea creativà sarà molto alta. In rappresentanza del Regno Unito è l’apprezzato Kevin Hill.
Giudici per le categorie professionali: Justin Cone (Motionographer), Carolina Melis (Nexus), Stephen Price (Stash Magazine), Pablo Alfieri (Plenty), Laura Alejo (Hush), Lucas Davison (Design Has No Name), Ricardo Fernández (Canal+), Kevin Hill (The Council) o Heike Hummel (ORF TV)

Sarò molto curioso di vedere se Bassawards può competere con PROMAX. Non sono in concorrenza tra loro, ma non ci sono altri premi internazionali per il motion design di qualità. La prima cosa che ho notato è che devi pagare per diventare un membro dell’organizzazione PROMAX per entrare ad ambire per uno dei suoi premi. Bassawards invece è aperta a tutti e in secondo luogo, costa solo 80 euro, in confronto ai 325 euro per PROMAX Europa. Ora il prezzo per partecipare è molto più democratico.

Article Comments