•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Adobe ha fatto un’offerta di 200m di sterline per l’acquisto della nota casa di sviluppo di effetti visivi britannici The Foundry. Il gigante del software americano Adobe creatore di Photoshop e After Effects, hanno fatto un’offerta di 200m sterline per The Foundry, casa madre di Nuke, Mari, e Modo. The Carlyle Group, che sono proprietari di The Foundry, ha messo The Foundry in vendita alla fine dell’anno scorso, e da allora ci sono state molte speculazioni su chi si sarebbe portato a casa il pacchetto.

Adobe-the-foundry

Staremo a vedere cosa succederà, ricordiamo che The Foundry degli ultimi anni si è imposta sul mercato come l’unico vero competitor di Autodesk, spingendo ad un evoluzione sia sotto il punto di vista artistico che tecnologico, applicando una strategia incentrata alle esigenze del consumatore/artista, che solo al puro business di vendita.
Speriamo che non si ripeti lo stesso processo di strategia di marketing con Avid Softimage unico programma competitor a Maya, dove fu prima acquistato da Autodesk e poi mano a mano ridotto lo sviluppo, fino all’ultima release 2015. Questo porterebbe portare ad un nuovo stagnamento delle evoluzioni dei software, per ora staremo a vedere.

E’ possibile leggere le ultime notizia sul sito TelegraphUK.

Article Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: