•  
  •  
  •  
  •  
  •  

La triste notizia è confermata, e lascia l’amaro in bocca per i tutti i videogamers di una certa età. La Disney dopo aver acquistato la LucasFilm chiude la Lucasarts, leggendaria casa di sviluppo giochi, software house fondata da George Lucas nel 1982, nata come gruppo di sviluppo della Lucasfilm.

lucasart_ripDivenuta leggenda grazie ai suoi videogiochi oramai entrati nella storia :  Monkey Island, Maniac Mansion, Zak McKracken,  Indiana Jones,  Sam & Max a Grimfandgo ai vari giochi di .

In 150 gli impiegati della compagnia che ora dovranno cercarsi un nuovo lavoro.

Il comunicato:

“Dopo aver valutato la nostra posizione nel mercato del gioco, abbiamo deciso di spostare la LucasArts da sviluppatore interno a licenziatario, riducendo al minimo il rischio della società, ottenendo un più ampio portafoglio di giochi su Star Wars di qualità. Come risultato di questo cambiamento, abbiamo effettuato licenziamenti in tutta l’organizzazione. Siamo molto riconoscenti e orgogliosi delle squadre di talento che stanno sviluppando i nuovi titoli.”

Article Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: