•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi alla View Conference è stato presentato in Anteprima Europea, il nuovo corto Disney Pixar: Party Saurus Rex.
MARK WALSH Regista e Supervisore dell’animazione Pixar Animation Studios ci ha illustrato il nuovo lavoro del team creativo più famoso al mondo.


Il corto è stato affidato per la realizzazione al team Pixar Canada,  fondata il 20 aprile 2010 a Vancouver.


La banda Toy Story è tornata!
Da Guasta Feste Rex (Party-pooper Rex) a Party Saurus Rex!

Rex di Toy Story, il dinosauro verde, in questo video trasforma la sua parte di guasta feste nel nuovo corto animato Disney • Pixar.

Ecco un breve filmato con l’amabile, dinosauro verde, Rex…

MARK WALSH

Regista e Supervisore dell’animazione Pixar Animation Studios

Mark Walsh

Mark Walsh è animatore, attore, storyboard artist, scrittore e regista presso i Pixar Animation Studios. Ha iniziato la sua carriera di animatore nel 1997, diventando poi supervising animator e in seguito regista di spot e teaser. Mark debutta ora nel mondo cinematografico con il cortometraggio “Non c’è festa senza Rex

Nasce nella Simi Valley, California; da ragazzo Walsh non sapeva decidersi se diventare un attore, un musicista, un burattinaio o uno stuntman. Seguendo la strada dei film d’animazione, Mark ha intrapreso una carriera che gli ha dato modo di unire tutti questi mestieri.

Mark si è laureato al California Institute of the Arts (CalArts) nel 1997, vincendo uno Student Emmy per il suo corto animato “Extra Crispy.”

Alla Pixar, Mark entra a far parte di un gruppo di colleghi attori e stuntmen, che hanno animato film di successo come “A Bug’s Life,” “Toy Story 2,” “Monsters & C.,” il corto “Presto” e il premio Oscar “Gli Incredibili.”

Conosciuto per le sue capacità di recitazione – un’abilità fondamentale per gli animatori – Walsh ha lavorato come supervising animator al film premio Oscar “Alla Ricerca di Nemo”, guidando il team di animatori che ha dato vita al personaggio di Dory.

In seguito Walsh ha lavorato sempre come supervising animator a un altro film vincitore dell’Oscar: “Ratatouille”. La sua ispirazione l’ha portato a dirigere e scrivere corti e teaser per “Up”, oltre alle riedizioni in 3D di “Toy Story” e “Toy Story 2”, e gli spot di “Toy Story 3”.

Recentemente, Walsh ha completato il suo debutto da regista con il corto “Non c’è festa senza Rex”, sempre della serie Toy Story, nei cinema italiani dal 25 ottobre 2012 insieme al film “Alla Ricerca di Nemo” in Digital 3D.

Il corto “Non c’è festa senza Rex” riunisce tutti i mestieri che Walsh ha sognato di fare fin da bambino, escluso quello dello stuntman, con grande sollievo della sua famiglia.

Article Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: