•  
  •  
  •  
  •  
  •  

MARI è uno dei programmi di pittura più potenti, è stato utilizzato da The Foundry per la realizzazione dei film campioni d’incasso “Avatar” e “District 9”.

MARI ci offre un potente strumento per realizzare texture di modelli ad altissima risoluzione, permette di scomporre il modello in texture diverse e di lavorarci sopra simultaneamente e senza interruzioni.

Quando si creano creature ad alta risoluzione, i dettagli della texture che applichiamo saranno determinanti per l’aspetto finale. MARI è un grande strumento per la pittura interattiva di texture maps e ci permette di creare mappature ad alta risoluzione, per strutture molto complesse. MARI offre un grande numero di preziosi strumenti e ci permette di scomporre le nostre texture in blocchi più maneggevoli da gestire con un procedimento di lavoro più flessibile e multi-patch. Questo programma si rivela molto utile non solo per la lavorazione di set di dati di grandi dimensioni, ma anche per lavorare discretamente su una varietà di progetti più piccoli.
Quando si creano creature organiche, troviamo anche un aiuto per incorporare un dettaglio fotografico del mondo reale nella texture. Ad esempio, possiamo utilizzare varie immagini di involucri d’insetto per ottenere un dettaglio interessante e incorporarli nella nostra texture. Con l’inclusione di elementi di immagini esistenti nelle nostre texture e usandole come punto di partenza, possiamo costruire rapidamente delle superfici più realistiche per le nostre creature. MARI è una grande soluzione per la creazione di texture non solo per grandi geometrie o per modelli che richiedono più patch ad alta risoluzione, ma anche per una vasta gamma di modelli.

[highlight_custom]Programma[/highlight_custom]: MARI
[highlight_custom]Sviluppatore[/highlight_custom]: The Foudry
[highlight_custom]Sito Web[/highlight_custom]: thefoundry.co.uk/products/mari/
[highlight_custom]Download Demo[/highlight_custom]: thefoundry.co.uk/login/demo

Article Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: