•  
  • 8
  •  
  • 13
  •  
    21
    Shares

Come ottenere il tuo primo lavoro nel settore dei VFX

Lavoro come digital compositor dal 2014 e ho lavorato per più di 3 anni come generalist nel mondo dell’architettura, non è tanto tempo, ma abbastanza per sperimentare un buon numero di colloqui, con fallimenti e successi. Durante la FMX2018, ho intervistato reclutatori di diverse aziende di tutto il mondo, in Australia, in Canada e, naturalmente, in Europa.

Quello che sto per dirti è il riassunto di queste interviste e i miei suggerimenti personali, non sono le regole di una società specifica, e non ti fornirà subito un lavoro, ma potrebbe aiutarti molto su come muoverti.

Supponendo che tu sia un artista esperto, appena uscito da una scuola, masterclass, corso, tutorial online …
Cosa fare? Nessuno ti farà un colloquio senza una reel, ma se nessuno ti ingaggia, non puoi creare una show reel! Quindi cosa fare?

Molte scuole ti forniscono il progetto finale per creare l’inizio della tua reel; in questo caso assicurati di lavorare in modo unico, o almeno che le scene siano uscite da un piccolo team di persone, i recruiter odiano vedere 100 volte le stesse scene.

Se stai lottando per trovare materiale, prova a guardare online nei progetti indipendenti, ci sono molti giovani registi che cercano aiuto gratuito. Questo non è un lavoro gratuito per qualcun altro, che in genere suggerisco di non fare, ma stai offrendo il tuo tempo / lavoro a qualcuno da utilizzare nella tua reel, al momento vale più del denaro!
A volte possono quello che possono offrirti è un rimborso base delle spese, con il loro budget molto ridotto. Questi progetti sono spesso molto veloci e puoi facilmente pubblicare gli scatti, dopo il permesso del proprietario, invece di aspettare mesi dall’uscita del DVD come nel settore dei film.

Prima di fare domanda per un’azienda vorrei concentrarmi su come andrebbe preparata una reel e bruciare la maggior parte dei falsi miti a riguardo.

A. Più lungo è meglio.
Questo è il più grande malinteso di cui ti puoi fidare! Gli studi sui social network più diffusi mostrano che metà delle persone perde l’attenzione su un video dopo 2 minuti. Mostra solo le tue opere migliori, non tutte le tue opere, non le opere che ami di più.

B. Inizia lentamente a finisci con il meglio.
Usa lo shot migliore all’inizio, attira l’attenzione del recruiter e dei supervisori, altrimenti rischi di chiudino il reel prima della fine, convincendosi che non sei così bravo, la prima impressione è molto preziosa. Tuttavia suggerisco di mettere il tuo secondo miglior shot alla fine, così lascerai nella loro mente una buona impressione.

C. Crea il miglior logo di sempre.
Un buon logo è sempre il benvenuto, ma poiché la lunghezza deve essere breve e la prima e l’ultima impressione sono molto importanti, inizia e termina con il tuo nome e i tuoi contatti molto visibili e leggibili. Questo è molto importante perché non ti contatteranno dal tuo logo, ma dalla tua email!

D. Colonna sonora heavy-hard-core-metal-rock per due mesi di montaggio come se fosse un videoclip musicale.
Il 95% dei recruiter non ascolta alcun suono quando guarda la tua reel, forse sta ascoltando la propria musica. Strano ma vero, non amano l’heavy metal. Non modificare la tua reel seguendo la musica, segui i punti A e B, segui il tuo scopo: essere assunto da una società di VFX, non vincere il premio Miglior Montaggio all’Academy award..

E. Mostra tutti i lavori fatti.
Questa potrebbe essere una necessità fin dall’inizio perché non hai molte opere da mostrare, ma non appena sarà possibile, come sempre, concentrarsi in una specializzazione! Le grandi aziende sono molto specializzate e spesso non cercano un generalista. Invia una reel come generalista alla piccola media azienda, o magari per fare domanda per uno stage. Invia una reel come artista di texture o pre-artist alle grandi aziende. Inoltre, è molto importante se si sta applicando a una società di film di VFX, mostrare solo opere cinematografiche correlate; fai una bobina diversa, se hai bisogno di candidarti per pubblicità o videogames …

Ora che abbiamo il nostro primo show-reel, è ora di giocare!
Di seguito i miei 6 migliori suggerimenti per ottenere la tua prima vera interview:

1. Cerca una struttura facile per te: un posto dove non hai bisogno di un permesso di lavoro o di uno sponsor. Dato che siamo “artisti”, possiamo ottenere facilmente un visto, ma abbiamo bisogno di un’esperienza compresa tra 3 e 5 anni. Ci sono un po’ di soluzioni che possiamo fare, puoi chiedere il tuo visto attraverso il fantastico programma di visto lavoro, dipende dal rapporto tra paese e paese, ma in generale, Canada e Australia possono offrire visti di lavoro facilemente, se sei sotto 35-30 anni, rispettivamente.

2. Affronta il problema in diversi modi: non tutte le aziende usano lo stesso metodo per cercare personale, quindi dobbiamo usare più di una strategia per contattarli. Compila il modulo sui loro siti web, contatta direttamente il recruiter su Linkedin, invia un email diretto al recruiter (se hai il loro indirizzo) ed è molto importante andare agli eventi come FMX, BFX, Siggraph, View Conference … I recruiter sono lì per te e sono molto gentili per rispondere a tutte le vostre domande e darvi suggerimenti o il loro contatto diretto. Ho avuto il mio primo lavoro importante in questo modo …
Anche con l’aiuto di un paio di amici e alcune pinte di buona birra.

3. Ma quando è il momento giusto per contattarli? Tutti i recruiter risponderanno “sempre”. La risposta giusta a questa domanda è di contattarli quando hanno bisogno di te! Pubblicano sempre le loro richieste, sul loro sito Web e su Linkedin quando hanno bisogno di persone. Se stanno cercando la tua posizione, questo è il momento giusto per proporti e il modo migliore per avere una risposta veloce.

4. Riprendi / CV. Solamente lo show reel non è sufficiente, abbiamo bisogno anche di un curriculum, con tutte le nostre informazioni, studi, lavori e abilità. Metti solo qualcosa legato al settore, aggiungere alcune opere di volontariato è sempre apprezzato. Utilizza uno stile pulito e breve, massimo una o due pagine, non essere creativo ma essenziale.

5. Breakdown. Nella reel, inserisci brevi descrizioni sempre semplice e facile da leggere. Spiega, shot su shot, cosa hai fatto nelle scene. Sii breve nella descrizione, non spiegare come risolvi i problemi ma i diversi compiti su cui hai lavorato; spiegherai come li risolvi durante l’intervista.

6. Sii pronto. Soprattutto in Europa, se non hai bisogno di un visto, le strutture sono alla ricerca di persone pronte a iniziare in generale in una, due settimane, a volte il giorno dopo. Questo perché, forse, devono finire un progetto e hanno bisogno di più persone, oppure hanno un progetto con una scadenza a breve. Potrebbe anche accadere che progettino un progetto con diversi mesi di anticipo, ma è raro e di solito correlato per grandi aziende e grandi progetti. Significa che dobbiamo mantenere la nostra reel, il nostro curriculum e la lettera di presentazione sempre aggiornati e pronti per essere inviati.

In fine, il mio ultimo pensiero sulla tua reel: concentrati sul tuo obiettivo, essere assunto da una società di vfx e non perdere tempo nelle attività collaterali. Viviamo nell’era dei social, usia le tue abilità “social-giovanili” per contattare le persone giuste al momento giusto.
Buona fortuna a tutti!
Spero di vederti accanto alla mia scrivania in una bellissima compagnia in giro per il mondo.

Vorrei ringraziare tutti i recruiter che hanno risposto alle mie domande: Trixter, Animalogic, MPC, Framestore, ScanlineVfx, Terzo piano, The Mill, RodeoFX, Pixomondo, Makevision, Dneg.

#vfx #recruiter #showreel #interview

Article Comments