•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pixar ha rilasciato RenderMan Pro Server 17,0 e RenderMan Studio 4.0, gli aggiornamenti più recenti con cui hanno realizzato gli ultimi film.

Entrambe le versioni hanno nuove funzionalità, e altissime performance, tra cui istanze oggetto migliorati, Photon Mapping, rendering volumetrico e ombre della zona di adattamento.

Pixar afferma di aver implementato le prestazioni “miglioramento del 32%” durante il rendering dei capelli tramite la curve primitive.

Vi è un guadagno di prestazioni del 20% con l’utilizzo di matrici in lingua RenderMan Shading.

Le variazioni di prezzo per studio:
Come annunciato nel mese di giugno, il costo è passato da $ 2.000 a $ 1.300.

La nuova versione è destinata ad essere utilizzata sia per l’interfaccia da Maya a una render farm in esecuzione RenderMan Pro Server, oppure per anteprima locale o output finale attraverso il suo renderer integrato.

Article Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: