•  
  •  
  •  
  • 1
  •  
    1
    Share

Ciao Ragazzi, oggi voglio parlare del workflow durante i lavori di Motion Graphics e quali software utilizzare.

È essenziale fornire un servizio di alta qualità per tutti i vostri clienti, un workflow ben organizzato farà la differenza, ma non è facile quando si tratta di pianificare tempistiche e capire le possibili problematiche in fase di la lavorazione. Questo è il motivo per cui voglio mostrarvi un metodo efficace per pianificare un progetto.


– Iniziamo con lo Storyboard

È fondamentale iniziare il progetto con uno storyboard. Quindi, prima di utilizzare qualsiasi software, è sufficiente un po’ di tempo per mettere insieme alcuni schizzi e idee su come l’animazione dovrebbe scorrere passo dopo passo. Puoi aggiungere note per spiegare ogni fase dell’animazione e anche il motivo per alcune scelte piuttosto che per altre (es. spiegando movimenti dei character, della camera o degli elementi grafici).

Grazie a questa fase di pre-produzione, organizzerai i tuoi pensieri e definirai il flusso di lavoro, di conseguenza, questo ti farà risparmiare tempo e darà al tuo cliente un’idea di ciò su cui stai lavorando.


– Motion Graphics software da usare in produzione.

Ok, ma che tipo di software possiamo usare?

Bene, ci sono molti software di animazione da imparare a usare. Sembra che ogni mese venga rilasciato un nuovo software con la promessa di migliorare il modo in cui i progettisti di Motion Graphic fanno il loro lavoro.

Il problema è che occorrono mesi per apprendere un software di animazione e se si sceglie quello sbagliato si potrebbe sprecare una notevole quantità di tempo cercando di imparare un software non adatto.

Di seguito un elenco dei programi essenziali da utilizzare nella Motion Graphic:

Photoshop

  • Create Matte Paintings
  • Edit Textures
  • Design Boards
  • Stitch Images Together
  • Create a GIF
  • Layout Cel Animations
  • Rotoscope

Illustrator

  • Create Vectorial elements
  • UX Design
  • Type Design

 

 

 

After Effects è un software di animazione 2.5D che ti permetterà di animare e comporre tutti i tuoi progetti di Motion Graphics insieme dopo aver progettato gli storyboard e gli elementi in Photoshop e Illustrator.

After Effects

  • Logo Reveals
  • Title Animation
  • 3D Compositing
  • Motion Tracking
  • VFX
  • Kinetic Typography
  • Object Removal

  • Simulation Effects
  • Template Creation
  • Slideshow Design
  • UX/UI Design Mockups
  • Web Design Mockups
  • Explainer Videos

 

Cinema 4D

Cinema 4D è utilizzato per la modellazione, l’animazione e gli effetti di simulazione, software che è diventato nel tempo il leader per quanto riguarda la motion design per via del tool Mograph molto usato dai motion designer e perchè facilmente integrabile nella pipeline di lavoro con After Effects.

Sempre il 3D, un altro software molto utilizzato negli studio è anche Maya leader indiscusso per quanto riguarda 3D di animazione utilizzato da PIxar e negli effetti cinematografici di VFX.


– Pre-rendering

Una composizione nidificata complessa può richiedere molto tempo per il rendering, sia per le anteprime che per l’output finale.
Se si dispone di una composizione nidificata su cui non ci si aspetta di lavorare ulteriormente, è possibile risparmiare tempo durante ogni operazione di rendering pre-rendering della composizione nidificata di un’animazione e sostituirlo nella composizione con il filmato renderizzato.


– Video Finalized e Video Converter per Web

Durante le fasi di editing e di esportazione dei video potrebbe essere difficile capire quale sia il miglior software e formato da utilizzare.

Ti consigliamo questo software:

Freemake

  • Download free MP4 to MP3 Converter for Windows
  • Add MP4 Video or Web link
  • Select “to MP3” format
  • Make final changes
  • Convert MP4 to MP3Non appena avrai finito di creare il tuo video, potresti aver bisogno di aggiungere una traccia audio e salvarla in un particolare formato video, a questo punto avrai bisogno di un convertitore video. Raccomandiamo Freemake, è veloce, facile da usare e offre un buon numero di opzioni di output. Oltre a ciò, il software è dotato di un editor video integrato che ti consente di eseguire l’editing video finale, se necessario.

Come aggiungere musica al tuo video
Se hai bisogno di aggiungere una traccia particolare al tuo file video, puoi farlo facilmente con Freemake. Quello che devi fare è scaricare e installare questo software su un PC.
Quindi aggiungi un video, seleziona “Add sound” nelle impostazioni e aggiungi il file musicale.
Può essere una canzone, una registrazione vocale, commenti etc. L’unica cosa da tenere a mente in questo step è che per utilizzare il tuo file musicale non dovrebbe essere protetto.
Quindi, è sufficiente convertire il file video in uno dei formati disponibili, per applicare le modifiche e unire il suono con la clip.

Article Comments