Ciao ragazzi, oggi vediamo come migliorare le nostre conoscenze sugli shader usando le Curvature maps in Redshift in C4D.

In questo tutorial analizzeremo alcune delle nozioni di base sull’uso del nodo Redshift Curvature e alcuni dei suoi usi. Molte persone usano il nodo Ambient Occlusion per aggiungere effetti di sporcizia e agenti atmosferici sui loro shader, questo è un altro nodo che può fare lo stesso ma meglio.

Redshift aggiunge un nuovo metodo di curvatura che è più indipendente dalla vista rispetto al metodo precedente, risultando in un rilevamento dei bordi più coerente e affidabile da tutti gli angoli.

Si basa sul nodo di curvatura di ALsurface, quindi sarà familiare agli utenti di Arnold.  Puoi anche inserire il tuo noise nello slot Radius invece del contrasto per un controllo diverso.

Curvature maps in Redshift Tutorial

Redshift 2 Maya – Tutorial #6 – Curvature Node & Layering Noise

 

 

Article Comments