•  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Fondazione Blender è tornata a mostrare tutto ciò che il software open source è in grado di fare.

Tears of Steel, precedentemente conosciuto come progetto Mango, è il quarto cortometraggio di Blender Foundation. Blender Foundation, che ha radunato uno Staff di eccelsi Blenderisti da generalisti del 3D a specialisti nei vari settori del workflow. Dopo aver visto i bellissimi story & concept del solito David Revoy, che ormai conosciamo un po’ tutti grazie alle sue spiccati doti artistiche e grazie alle precedenti collaborazioni con la Foundation a partire da Sintel il precedente lavoro totalmente realizzato con Blender, non possiamo non notare come i lavori per la realizzazione del corto continuano senza sosta.
Gli altri progetti pubblicati: Elephants Dream, Big Buck Bunny e Sintel. I progetti precedenti erano interamente in CG, in Tears of Steel troviamo per la prima volta della Fondazione Blender in azione in live action.

Il film è prodotto con il solo scopo di migliorare e confermare l’open source di Blender 3D VFX pipeline.

Nel mese di ottobre, il film e tutti i suoi beni saranno rilasciati come Creative Commons Attribution.

Aspettando l’uscita nel frattempo godetevi il trailer!

Article Comments