•  
  •  
  •  
  •  
  •  

3D In The Kitchen: Tendenze di stampa 3D utilizzate nella progettazione di cucine

La stampa 3D esiste dagli anni ’80 e da allora ha avuto un impatto sulle nostre vite, come nelle nostre abitudini nella visualizzazione, tra cui l’arte e la grafica e, più recentemente, nelle nostre cucine. Nel 2018, l’industria della stampa 3D aveva superato i 7 miliardi di dollari di valore, e parte di quella rapida crescita può essere attribuita al continuo successo che sta riscuotendo con i proprietari di case e gli appaltatori. L’anno scorso abbiamo visto l’introduzione e l’aumento del cibo 3D. Avanziamo rapidamente fino al 2019 e gli usi e i vantaggi aggiuntivi stanno diventando più evidenti, inclusa la popolare capacità di personalizzare le nostre case. Di conseguenza, si stima che il 7% dei consumatori cercherà di acquistare una stampante 3D nei prossimi 12 mesi. Ogni aspetto delle nostre cucine, dal modo in cui cuciniamo e mangiamo al processo di ristrutturazione della casa per i consumatori, viene cambiato, grazie alla stampa 3D.

Le stampanti 3D stanno ridefinendo il processo di pianificazione del design della cucina

Il modo principale in cui le stampanti 3D hanno avuto un impatto in cucina è nel processo di progettazione. Grazie all’innovazione, ha permesso una completa personalizzazione quando si trattava di design e layout della cucina, il che significa che il processo di ristrutturazione per i proprietari di case è diventato molto più personale e coinvolto. I proprietari di case sono anche in grado di vedere i modelli stampati prima della costruzione vera e propria, semplificando il processo sia per il proprietario della casa che per l’appaltatore. Inoltre, non solo i proprietari di case sono in grado di progettare la cucina dei loro sogni (fino ai suoi utensili), ma possono farlo in un modo economico che promuove il riciclaggio / l’upcycling in cucina. Software come Thingiverse e Cults 3D possono aiutarti a stampare gadget utili da un ballerino di melone a ganci da cucina multiuso.

Cibo stampato in 3D: rivoluzione o fase di passaggio?

L’estetica e il design della struttura della cucina non sono le uniche cose che la stampa 3D ha cambiato. L’industria alimentare ha visto progressi in particolare, e più specificamente, il cibo in 3D. La stampa 3D ha trasformato ciò che mangiamo e come viene preparato. Sebbene sia ancora in gran parte sperimentale e per lo più utilizzato su scala industriale, il mercato sta assistendo all’introduzione di stampanti adattate agli utenti domestici. Inoltre, il concetto si sta inserendo facilmente e perfettamente nell’era della casa intelligente, comprese le cucine IOT. Entro il 2023, il valore del mercato della stampa alimentare 3D dovrebbe raggiungere $ 525,6 milioni, secondo Research and Markets. Macchine come la Foodini ti permettono di preparare cibo personalizzato come la pizza in pochi minuti, con l’uso di capsule di alimenti precaricate. In alcuni paesi come la Svezia, il cibo 3D viene addirittura utilizzato nelle cucine delle strutture per anziani. Il vantaggio di personalizzare il contenuto nutrizionale si è rivelato molto utile per soddisfare le nostre mutevoli esigenze dietetiche.

Permettendoti di progettare la tua cucina e gli utensili
Uno dei primi aspetti della cucina da trasformare con la stampa 3D? Accessori da cucina Fin dal 2014, aziende come Tinello, con sede in Olanda, ti hanno permesso di stampare un modello 3D del tuo progetto di cucina desiderato e lo schema scelto, compresi gli armadietti. Tuttavia, ora è andato molto oltre, con giganti del settore come Lowes che offre la stampa 3D per l’hardware del tuo cabinet. Meglio di tutti, è possibile accedere al design scelto in negozio in un tempo minimo se stampato in plastica, o solo pochi giorni se i proprietari di case / appaltatori optano per metalli o altri materiali. Ciò è in linea con la crescente richiesta di personalizzazione nelle case e il suo crescente interesse per i proprietari di case.

Questi sono solo alcuni dei modi in cui la tecnologia di stampa 3D è cambiata o è pronta a cambiare una delle stanze più importanti nelle nostre case. Dal modo in cui mangiamo (e ciò che mangiamo) al posto in cui produciamo il cibo, tutto viene trasformato dalla stampa 3D.

Written by Jennifer Keyes

Article Comments